Persone al servizio di Persone

“Quello che noi facciamo è solo una goccia nell’oceano,
ma se non lo facessimo l’oceano avrebbe una goccia in meno.”
Madre Teresa di Calcutta

Nasce nel 1955

La Casa di Cura Madonna della Salute è struttura accreditata, orientata all'innovazione e fiera della sua Squadra di Persone che quotidianamente, con passione ed impegno, SI PRENDE CURA DELLA PERSONA per il recupero psico-fisico. Comunità di professionisti che opera adottando percorsi di salute e processi organizzativi tesi al miglioramento continuo.

La Casa di Cura è da sempre punto di riferimento: l'Ospedale del nostro territorio e della nostra gente.

Le origini

"Deve esserci assolutamente un pronto soccorso nel nostro Paese":
così un giovane medico, che tutto aveva tentato sino al quel momento per salvare la vita di un neonato, si era pronunciato in un attimo di sconforto. Una frase che si è concretizzata in un proposito, che è diventato un tassello fondamentale nella storia del territorio polesano.
Nel 1953 Romano Quadretti, dirigente del Centro Antimalarico di Porto Tolle e medico condotto a Contarina, allarmato da una neomamma aveva preso con sé il piccolo di poche settimane per recarsi al più vicino pronto soccorso di Adria. Tra le braccia del medico, sulla strada dissestata che portava alla stazione ferroviaria di Loreo il bimbo si era spento, prima di poter ricevere le urgenti cure sanitarie in quell'ospedale allora così lontano. La storia della Casa di Cura affonda le radici proprio in questo episodio che allora aveva motivato Romano Quadretti ed il suocero Benvenuto Zanellato ad investire in un progetto nobile ed al contempo gravoso in termini di impegno e responsabilità.
Soltanto due anni più tardi, nella calda estate del 1955, veniva così inaugurato l'ospedale portovirese che da allora è divenuto un punto di riferimento non solo per i due comuni di Donada e Contarina, ma per tutto il vasto territorio bassopolesano.

Un ospedale in continua evoluzione

È in atto un graduale ampliamento e ristrutturazione della Casa di Cura che prevede un rinnovo strutturale motivato dalla necessità di associare alte performances .